venerdì, settembre 08, 2006

LIFE IS A MOSH!

A volte ci sono solo frastuono, caos, spintoni, pugni e calci. Ma anche gente che s'abbraccia e cerca di vedere che nessuno si faccia troppoa male. Tutte le sovrastrutture devono cadere, tutte le cose che non significano esattamente quello che sono se ne devono andare. Tirare un gran respiro, anche se la stanza puzza di sudore, birra e sigarette (o forse proprio per quello) e buttare fuori tutta l'aria insieme, senza pensarci troppo. Muovere la lingua e spostare la mandibola, far passare l'aria in mezzo ai denti, forte e veloce. Urlare e poi star zitti e poi riprendere fiato. Urlare, parlare, e poi star zitti. Tornare al bar. Restarci un po', ubriacarsi ancora un po'. Poi rituffarsi lì in mezzo. Quando ne esci magari stai meglio.

1 Comments:

Anonymous ettor1 ha detto la seguente minchiata:

Pezzo fantastico e video strasballante! Ma anche a voi veniva voglia di spaccare tutto e saltare sulle teste dei colleghi con una tavola da skinboard?

8.9.06  

Posta un commento

<< Home



Andatevene:





Powered by Gayna