sabato, gennaio 28, 2006

Allora. Per essere chiari. Questa la scrvio da ubriaco.
Nel senso: la scrivo, poi con calma la rileggo e trovo gli errori di battitura, ma il contenuto è quelllo che è. Quello di uno sbronzo.
Oggi non è stata una buona giornata. Piuttosto: è stata una gran giornata di merda. Proprio una di quelle che ti salgono su per il culo e tu manco te ne accorgi. O meglio, te ne sei accorto tempo fa, ma pensavi (speravi) di aver tempo a sufficienza per evitarla. E invece COL CAZZO. Te la puppi, e ti prendi tutto quello che implica. Per X mesi, anche. Non solo stasera o questa settimana.
Ad ogni modo, questo disco è il disco che mi ha tenuto compagnia, il disco che mi ha aiutato a sfangare la situazione di pura meerda che si presenta al momento. Talmente di merda xhe non riesco a schiacciare i tasti giusti della tastiera e contin uo a infilare alcdntrjriesizyxwsysywyxyzywywyxyxyxyzywywywyxyxyxyvyvybyyryeywe a caso fumando sigarette e bevendo grappa invece che scrivere le cose giuste e come dovrebbereo essere scritte.
Comunque, oggi è stata un giornata di gran merda. E io, giacchè sono stronzo, ho pensato di ascoltare questo:




















Merzbow With Boris - Sun Baked Snow Cave



Bella idea di merda.
No, veramemente: BELLA IDEA DI MERDA.
Ora: sono quattro giappoinesi: tre dei Boris, uno che passa come Merzbow.
Io sono stato in giappione, e non era assolutamente così.
A me sembrava un posto tranquillo, con della gente forse strana, ma non fino a questo punto.
E invece si è trafrormato un un incubo, un incubo di rumore di quel tipo di rumore che ti fa impazzire, di quel rumore che ti entra nel cervello e non ti lascia scampo.
Io credo che chiunque abbia avuto nua giornata di merda dovrebbe, per amor prorio, ascoltare questo disco, Per farso del male, per perdersi, per non sapere dove si è.
Questo è il disco che ti disorienta. Il disco che non ti permentte di conoscere dove sei e soprattutto quandi sei, Il disco che ti fa bene, Non sai dove sei . Non sai come ci sei arrrivato.
Non sai come ci sei arrivato.
Oppure lo sei, ma non ci credi.
Lo sai, ma non ci credi.
Lo sai, ma non avresti mai voluto crederci.
Lo sai.
Lo sai.
Lo sai.

2 Comments:

Blogger Musica per drogati ha detto la seguente minchiata:

wow!
chissà che risvegliaccio oggi!

29.1.06  
Anonymous sgrunt ha detto la seguente minchiata:

prova a vederla così:magari inconsciamente, ma il percorso l'hai preparato tu,era quello che volevi.

30.1.06  

Posta un commento

<< Home



Andatevene:





Powered by Gayna