giovedì, ottobre 20, 2005

SWEET OBLIVION

Radio 4 - Stealing Of A Nation
Ho comprato questo disco in versione doppia/limitata/figa a 11Euro e pensavo che fosse un piccolo affare. Che ne sai, magari i remix sono fighissimi, i video magnifici, il mezzo inedito risicato un colpo geniale del gruppo. Poi non succede mai, ma uno si fa sempre imbambolare. In ogni caso - sia detto chiaro e tondo, è un disco di merda. Talmente di merda che mi son dimenticato di venderlo o regalarlo. L'altra sera l'ho messo su per un tempo totale inferiore a 5 minuti e ho generato il livello di rabbia che di solito sviluppo in una stagione dell'Inter. Vorrei che qualcuno lo difendesse, vorrei che qualcuno, anche dietro modesta retribuzione (ma anche invece no), mi convincesse che è un disco almeno decente. No, sto esagerando - chissenefotte dei Radio 4. Però difficilmente ricordo un gruppo così "popolare" che facesse tanto schifo. 'Sto disco è sempre lo stesso pezzo -brutto- ripetuto senza vergogna alcuna dall'inizio alla fine. Una cassa in 4 finta e leggerina e sopra una chitarrella e un altro scemo che voleva essere Robert Smith. Incredibilmente brutto che è quasi da avere! Cioè ascoltiamolo tutti un casino e sapremo esattamente cosa non fare. Finalmente un motivo per il quale è utile, l'ho trovato! Sapevàtelo!

1 Comments:

Anonymous pl2 ha detto la seguente minchiata:

però dance to the undergrounde non era così pessimo, concordo sul resto del disco.

22.10.05  

Posta un commento

<< Home



Andatevene:





Powered by Gayna