martedì, novembre 13, 2007

ARIECCOLO

La regola numero uno è: Ognuno sballa con quel che può.
Oggi molti sballatori grossomodo della mia età, ovvero trenta, formerà una processione spontanea per andare in un locale di merda che sembra un night club di Beverly Hills Cop a vedere John Garcia che canta con l'unico gruppo, a parter i Kyuss, con il quale è riuscito ad andar d'accordo per più di pochi mesi. Il gruppo sono gli Hermano, non sono pettinati quanto i Kyuss, nè come gli Slo-Burn, nè ovviamente come i QOZZA, ma non fanno comunque cacare. Anzi, l'ultimo disco, per quanto sia la cosa più "moderna" alla quale Garcia abbia mai prestato la voce, è veloce, dritto, denso e senza minchiate. Rock, hard, prodotto appena un pochino più lucido di quel che mi piacerebbe. Pezzi discreti, voce pazzesca. Se non c'è venuto in vacanza John Garcia non viene a Milano dal 20 Febbraio 1995. Dovrebbe essere giusto perchè non avevo ancora la patente. Il concerto era al Factory. Uno che avrei conosciuto dopo qualche anno l'ha filmato tutto. Poi uno che conoscevamo entrambi mi passò la videocassetta. Andarono a suonare a Segnali Di Fumo su Videomusic. Ho ancora la vhs e devo sempre ricordarmi di farmela passare su DVD. Suonarono Asteroid, Gardenia, One Inch Man, Conna Troutman e un'altra, mi pare.
Cazzo
Son partito tiepido
Ma in realtà
Sono
In Una
Gayna
Fantasmadelica

Etichette:

3 Comments:

Anonymous Valido ha detto la seguente minchiata:

Fantastico.

Visti qualche giorno fa:
http://www.940.it/blog/commenti.asp?id_art=906

Goditeli ;)

13.11.07  
Blogger fuco ha detto la seguente minchiata:

dimentichi gli unida al binario zero. doveva essere il 2000.

13.11.07  
Blogger TS ha detto la seguente minchiata:

cazzo è vero hai ragione
ma ero un po' ubriaco me l'ero dimenticato. vabbeh sticazzi.

13.11.07  

Posta un commento

<< Home



Andatevene:





Powered by Gayna